Affascinanti stratificazioni in nuova foto di Marte


Vasti depositi stratificati nella Juventae Chasma, in Valles Marineris, Marte. Foto della sonda MRO. Credit: NASA/JPL
Dalla High Resolution Imaging Science Experiment ( HiRISE ) camera , a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter , alcune nuove foto di Marte , in altissima risoluzione , mostrano strutture molto complesse , forgiate nel tempo da venti , acqua , lava , ghiaccio , e altre forze .

Le zone più chiare nella foto , suggeriscono zone dove la roccia si è formata in seguito all'alterazione a bassa temperatura delle rocce vulcaniche , nella loro interazione con acqua acida , prima e dopo la formazione del canyon nella foto.
Questo è il prodotto di una delle più giovani eruzioni di lava nella zona del Elysium Planitia , che copre una regione delle dimensioni quasi della penisola italica .
Si è trattato di una singola eruzione durante in modo molto turbolento , l'arco di diverse settimane .
Nella foto si nota anche come il cambio stagionale che fa sciogliere il ghiaccio di diossido di carbonio , crea strutture " a ragno " mentre si scioglie sulle dune e sulle coline , causate anche dal gas che esce da sotto la superficie del ghiaccio , (passando il ghiaccio di diossido di carbonio direttamente dallo stato ghiacciato a quello gassoso )

Consiglio vivamente per chi ha la disponibilità di una linea internet veloce , di dare un occhiata all'immagine in dimensioni originali ( 2300 x 3300 )
Ne vale sicuramente la pena , è si vedono molto in dettaglio le vali , e le varie strutture del terreno .

fonte : http://marsprogram.jpl.nasa.gov/mro/newsroom/pressreleases/20100111a.html

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>