Mappa 3D del gas interstellare intorno al Sole


mappa della regione locale esaminata, al centro in bianco la Cavità Locale

La rivista scientifica Astronomy & Astrophysics ha pubblicato,la ricerca di un team di astronomi, che ha creato una mappa 3D del gas interstellare nell'aria locale intorno al Sole. Ovviamente "locale" è una parola relativa, visto che la mappa si estende per un area di 300 parsec, e comprende misurazioni dettagliate del assorbimento da parte di più di 1800 stelle,facendo si che possano caratterizzare le proprietà del gas interstellare di ogni linea di vista.La mappa permetterà agli astronomi di capire meglio le relazioni tra l'evoluzione delle stelle è il loro scambio di materia con l'ambiente interstellare che le circonda.

(1 parsec=parallasse di un secondo d'arco,distanza dalla Terra(o dal Sole) di una stella che ha una parallasseannua di 1 secondo d'arco, = circa 3.26 anni luce )

il parsec

L'area locale intorno al Sole, è stato studiata molto nei ultimi anni, a varie lunghezze d'onda e con vari strumenti, ma il quadro generale riguardo alle caratteristiche di questo spazio è ancora lontano dall'essere completo,o pienamente capito.
Il nostro Sole, si trova all'interno di una cavità, una regione a bassa densità di gas neutrale, conosciuta come la Cavità Locale. Gli astronomi pensano che queste cavità si sono formate dall'azione combinata di esplosioni di supernove, e venti stellari provenienti da gruppi di stelle giovani e molto calde.
La storia della Cavità Locale, è ancora in gran parte speculativa, ma gli astronomi pensano che è nata circa 15 milioni di anni fa, da una serie di esplosioni di supernove, mentre l'ultimo evento di riscaldamento della zona, avvenne circa 3 milioni di anni fa.

Il team composto da astronomi americani e francesi ha usato i dati raccolti dal ESO(European Southern Observatory) in Chile, e li ha combinati con dati precedentemente pubblicati, per creare la mappa completa della cavità locale. La mappa mostra il sodio nella densità del gas interstellare entro 300 parsec. L'area bianca che circonda il Sole, (al centro della mappa) corrisponde alla Cavità Locale. Ha un raggio di circa 80 parsec ed è circondata da un "muro" altamente frammentato, di gas neutrale molto denso. I vari varchi nel muro sono " tunnel interstellari ". e rappresentano percorsi rarefatti nelle altre cavità interstellari circondanti. Le mappe della distribuzione del calcio non sono mai state fatte prima e rilevano che la Cavità Locale, contiene numerose strutture a filamento fatte di gas parzialmente ionizzato che sembra formarsi in forme esagonali di piccole celle interstellari.

fonte: http://www.aanda.org/content/view/438/42/lang,en/

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>