Straordinarie Immagini da Cassini dopo Incontro con Encelado



Come avevo annunciato due giorni fa, Cassini ha iniziato il suo doppio sorvolo ravvicinatissimo di Encelado e Titano. Ed ecco qui,fresche fresche le prime immagini dopo che nelle prime ore mattutine Cassini è passata a soli 435 km dalla superficie. Le immagini,appena uscite,sono ancora nella loro versione rozza, e Stuart Atkinson,astronomo del team, ha definito l'immagine qui sopra la nuova icona dell'era spaziale", mentre Emily Lakdawalla, del Planetary Blog,ha definito queste come "alcune delle più affascinanti immagini mai catturate da Cassini."

Quello che vedete qua sopra, rimarrà nella storia. Si vede bene Titano, in tutta la sua grandezza,illuminato da dietro da Sole, con davanti gli anelli di Saturno,e in più, in fondo, si vede poco ma c'è,il polo sud di Encelado.
Qui sotto c'è una foto RIBALTATA, creata da Emily, per mostrare meglio le varie zone.

foto ribaltata dove si vede la zona del polo sud in primo piano, con in secondo piano prima gli anelli di Saturno e infine Titano illuminato dal Sole

Immagine ravvicinata delle "fontane" di Encelado. Credito: NASA/JPL/SSI

In questa invece,si vedono benissimo tre delle più gigantesche "fontane" dei geyser di Encelado, in un immagine presa da Cassini da una distanza di circa 14.972 km, ed usavano i filtri per le foto CL1 e CL2. Emily grazie alla sua straordinaria capacità è riuscita a mettere in animazione alcune foto per tirare fuori questa

Immagine della superficie di Encelado ottenuta il 19 Ottobre durante il sorvolo della sonda Cassini, dalla distanza di 27.580 km. L'immagine dev'essere ancora calibrata ed elaborata. Credit: NASA/JPL/Cassini

Citando Emily stessa: " Potrei guardare quest'animazione per ore! Si vede la curva della superficie di Encelado in cima,con alcune protuberanze. Quelle protuberanze si allargano poi da un frame all'altro man mano che Cassini si avvicina. All'estrema destra, nei primi due frame,si può persino intravedere quello che è il crescendo illuminato dal sole di Encelado, dell'emisfero opposto. Si intuisce perché si notano un paio di pixel bianchi. I tre pennacchi ben visibili sono i tre maggiori provenienti dai grandi solchi al polo sud di Encelado. C sono alcuni effetti di ombreggiatura strani nel sottofondo che ancora non capisco. Tuttavia questa sequenza è a dir poco sbalorditiva."

Inoltre, c'è pure questa foto rozza interessantissima di Encelado.


Qualcuno ha delle spiegazioni per questo fenomeno?
Appena ci sono novità vi aggiornerò riguardo a quale fenomeno ottico lo abbia potuto creare.

mosaico completo delle immagini di Cassini che mostra Encelado in tutta la sua gloria

Nella foto si vede Encelado in primo piano, mentre dietro c'è il piano degli anelli di Saturno.Si possono notare anche alcune crepe e caratteristiche della superficie,nella parte illuminata dal Sole.

Questa sotto invece,la stessa ottica di poco fa di Encelado con vicino Saturno, soltanto in vista polare e da più vicino, si vedono meglio le caratteristiche degli anelli, e si intravede leggermente la superficie di Encelado, con al polo sud gli pennacchi

Saturno con accanto la sua luna Encelado, illuminati dal Sole.

La foto è ancora da rifinire, ma è già a dir poco straordinaria. Oltre ad Encelado e gli anelli, si notano anche le ombre degli anelli sulle nuvole di Saturno.

Per finire, ecco a voi una sorpresa speciale. Un altro utente del forum unmanedspaceflight.com ha creato una versione a colori dell'immagine prima. Ecco, a colori, come sarebbe stata la scena.

In questo unico spettacolare scatto si trovano concentrati gli obbiettivi principali della sonda Cassini intorno a Saturno: Sullo sfondo c'è la luna Titano, con la sua atmosfera ricca di azoto ed i suoi laghi di metano liquido. Poi abbiamo gli anelli di Saturno in tutta la loro bellezza e complessità.Per finire abbiamo Encelado, sopra, con i suoi getti cristallini di acqua salata e composti organici. Credit: NASA/JPL/Cassini

Cassini è appena passato poche ore fa vicino a Titano, a soltano 1400 km dalla superficie. Anche se la missioni su Titano sarà concentrata sui studi con le onde radio, Cassini farà anche qualche nuova immagine in luce visibile. Appena ci sono le nuove foto, le pubblicherò.

http://www.unmannedspaceflight.com/index.php?showtopic=335&st=420&p=159861&#entry159861
http://www.planetary.org/blog/article/00002497/
http://www.universetoday.com/2010/05/19/incredible-images-of-enceladus-from-cassinis-latest-flyby/

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>