Terra e Luna si sono formate più tardi del pensato


la Terra vista dalla missione Apollo 8 intorno alla Luna

Secondo la teoria attualmente più accreditata, la Terra e la Luna si sono venute a formare in seguito ad una gigantesca collisione tra due pianeti delle dimensioni di Venere e Marte. Fino ad ora si pensava che questo fosse successo quando il Sistema Solare aveva soltanto 30 milioni di anni, quindi circa 4.537 milioni di anni fa. Ma alcune nuove ricerche del Istituto Niels Bohr, mostrano che la Terra e la Luna si devono essere formate ben più tardi, forse addirittura 150 milioni di anni dopo la formazione del sistema solare.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati nell'attuale edizione della rivista scientifica "Earth and Planetary Science Letters".

"Abbiamo determinato l'età della Terra e della Luna usando isotopi di tungsteno, che può rivelare se gli nuclei di ferro e le loro superfici di pietra si sono mischiati durante la collisione." ha spiegato Tais W. Dahl, che ha condotto la sua ricerca come progetto di tesi in geofisica, al Istituto Niels Bohr, dell'Università di Copenhagen, in collaborazione con il professore David J. Stevenson, del California Institute of Technology(Caltech).

formazione planetaria, formazione della luna, Theia, collisione luna, Terra
immagine della collisione tra un oggetto chiamato Theia, di massa planetaria, e la Terra originale

I pianeti del Sistema Solare si sono formati in seguito a lunghi processi di accrescimento del materiale che componeva il disco proto-planetario che orbitava il giovane Sole. Con il tempo si sono venuti a creare tanti pianeti nani, che poi hanno alla lunga portato alla formazione di pianeti più grandi.

Durante la collisione i piccoli pianeti si fondevano e formavano corpi più grandi. La Terra e la Luna sono il risultato di una simile gigantesca collisione. I due pianeti che hanno dato vita all'attuale sistema Terra-Luna, avevano entrambi un nucleo metallico(di ferro) circondato da un mantello di silicati(roccia). Ma quando è successo?? e com'è successo? La collisione ha avuto luogo in meno di 24 ore e la temperatura della Terra era cosi alta(oltre 7000°C) che sia roccia che metallo si sono fusi durante la collisione. Ma la massa rocciosa e la massa ferrosa si sono mischiate ?

Fino a recentemente si pensava che la roccia ed il ferro si sono completamente mischiati durante la formazione planetaria e quaindi la conclusione fu che la Luna si formò quando il sistema solare aveva circa 30 milioni di anni. Ma nuove ricerche dimostrano che era in realtà diverso.

L'età della Terra e della Luna può essere trovata esaminando la presenza di certi elementi nel mantello. Il Afnio-182 è una sostanza radioattiva, che decade e si converte nell'isotopo tungsteno-182. I due elementi hanno proprietà chimiche ben diverse, e mentre gli isotopi di tungsteno si legano ai metalli, quelli di afnio si legano ai silicati, quindi roccia.

Servono tra i 50 e 60 milioni di anni perché l'afnio decada, e che venga convertito in tungsteno, e durante la collisione che ha formato la Luna e la Terra di ora, quasi tutto il metallo è sprofondato nel nucleo della Terra. Ma è sprofondato con esso pure il tungsteno nel nucleo?

origine della Luna, Theia, struttura interna della Terra, struttura Terra
struttura interna della Terra

"Abbiamo studiato fino a che livello i metalli e la roccia si mischiano insieme durante le collisioni planetarie. Usando modelli di calcoli dinamici riguardo ai turbolenti movimenti di roccia liquida e masse ferrose, e abbiamo trovato che gli isotopi di tungsteno della formazione terrestre iniziale, rimangono nel mantello roccioso." ha spiegato Tais W. Dahl.

I nuovi studi implicano che la collisione dev'essere avvenuta dopo che tutto il afnio fosse decaduto in tungsteno.

"I nostri risultati mostrano che il nucleo metallico e roccioso non è possibile, perché i due non si mischiano poi tanto durante queste collisioni con pianeti che sono più grandi di 10 km in diametro e quindi il nucleo terrestre, composto di ferro(80-99%) non ha rimosso il tungsteno dal materiale roccioso nel mantello durante la sua formazione." ha spietato Tais W. Dahl.

Il risultato della ricerca indica che la Terra e la Luna devono essersi formati molto più tardi di quanto si pensi. Quindi sicuramente non 30 milioni dopo la nascita del sistema solare, ma forse circa 150 milioni di anni più tardi.

http://www.physorg.com/news195130558.html

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>