Scoperte Diffuse Valli di Acqua Sciolta su Marte


Marte,ghiaccio,acqua su Marte, astrobiologia, Vita su Marte, fiumi su marte
Fiumi ghiacciati. Quest'immagine mostra un fiume che nasce dal ghiaccio sciolto da un cratere su Marte

Una ricerca condotta dalla Brown University ha documentato decine di canali scavati dall'acqua sciolta da ghiacciai che si trovano nelle regioni a latitudini medie su Marte. Le valli glacio-fluviali sono state scavate nell'epoca più recente di Marte ha spiegato il team, supportando cosi l'idea che il Pianeta Rosso aveva ancora tanti depositi di acqua liquida anche nel suo passato recente. I risultati sono stati pubblicati su "Icarus".

Le prove a favore della tesi di un passato molto umido per Marte diventano sempre più consistenti. In particolare, recentemente riguardo alle prove di acqua dopo il Noachiano, che è un epoca marziana finita circa 3.5 miliardi di anni fa.
I geologi della Brown University hanno documentato acqua liquida che, sciolta dai ghiacciai, ha percorso la superficie Marziana in epoche molto recenti, come l'epoca Amazzoniana, che risale a solo qualche centinaio di milioni di anni fa.
Queste valli, in essenza, sono tributarie del arrivo di abbastanza calore dal Sole da far sciogliere un sottile strato di ghiaccio dei ghiacciai. Questo a sua volta, ha portato alla formazione di canali che si espandevano per diversi km, larghi qualcosa come 45m.

Questa scoperta è più che dire "Si, abbiamo scoperto acqua" ha spiegato Caleb Fassed, un ricercatore geologo associato, e autore principale della ricerca. "Quello che vediamo ora, è che c'era una complessa storia di diversi ambienti dove l'acqua si è venuta a formare."

Caleb Fassett, insieme al ricercatore della Brown, James Dickson, e geologi della Boston University e della Portland State University, hanno analizzato 15.000 immagini scattate dalla Context Camera(CTX) a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter per compilare una prima indagine completa delle vali glacio-fluviali di Marte.

L'indagine è iniziata con la scoperta di una simile vale nel Cratere Lyot, che si trova nelle latitudini medie di Marte. Nel "Geophysical Research Letters" pubblicarono l'anno scorso la datazione di questa vale, e la facevano risalire all'epoca Amazzoniana.

Cratere Lyot, Lyot Crater, Marte, Acqua su Marte, vita su Marte, ghiaccio su Marte, Marte
particolare dei canali nel Cratere Lyot su Marte

In questa ricerca, Fassett ha scoperto dozzine di depositi ricchi di ghiaccio della stessa epoca, che hanno dato vita a loro volta a valli, di cui la maggior parte collocate nell'interno ed esterno di crateri che si trovano su latitudini medie di Marte. "La giovinezza di questa strutture ci ha sorpreso molto" ha spiegato, "Pensiamo a Marte dopo il Noachiano come un posto molto molto freddo e molto molto asciutto, quindi il fatto che queste strutture esistessero in quelle condizioni, sta cambiano il nostro modo di guardare la storia dell'acqua su Marte."

Quello che rende questa scoperta ancora più intrigante è il fatto che i scienziati planetari della Brown University possono studiare quelle che loro chiamano, le condizioni simili sulla Terra. Team da varie università hanno visitato per anni le Valli Asciutte dell'Antartica, dove la superficie dei ghiacciai si scioglie durante l'estate australe,rilasciando cosi abbastanza acqua liquida da scavare un canale. Il team ritornerà alle Dry Valleys più tardi quest'anno per continuare lo studio di questi microambienti.

"E' pazzesco" dichiara Dickson, uno dei membri del team, che per tanto tempo è rimasto nelle Dry Valleys in Antartica. "Si ghiaccia dal freddo è che ghiaccio glaciale ovunque intorno a te, ma poi diventa quel poco di caldo che serve, per ritrovarsi con un fiume ! "

Fassett ha intenzione di continuare la ricerca di valli glacio-fluviali, man mano che più immagini arrivano dalla CTX, che finora ha mappato soltanto il 40% circa di Marte.

http://news.brown.edu/pressreleases/2010/06/mars
http://www.sciencedirect.com/science?_ob=ArticleURL&_udi=B6WGF-4YK7J6D-1&_user=10&_coverDate=07/31/2010&_rdoc=1&_fmt=high&_orig=search&_sort=d&_docanchor=&view=c&_acct=C000050221&_version=1&_urlVersion=0&_userid=10&md5=6e93068b99687000b1e545cd92a395eb

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>