Chang'e-5 T1: Sonda Cinese Fotografa la Luna e la Terra


La Luna e la Terra insieme in una nuova strepitosa foto ottenuta dalla parte opposta della luna dalla sonda cinese Chang'e-5 T1, che sta dando prova del funzionamento delle nuove tecnologie da integrare nella futura missione Chang'e-5. Credit: CNSA
La Luna e la Terra insieme in una nuova strepitosa foto ottenuta dalla sonda cinese Chang'e-5 T1, che sta dando prova del funzionamento delle nuove tecnologie da integrare nella futura missione Chang'e-5. Credit: CNSA

Abbiamo parlato pochi giorni fa della nuova missione Chang'e-5 T1 all'interno del più vasto panorama dell'esplorazione lunare della Cina. Dopo il lancio avvenuto con successo, ieri la sonda è arrivata oltre la Luna e sta iniziando il viaggio di ritorno verso casa. Oggi sono state rilasciate alcune straordinarie immagini della Luna e della Terra insieme riprese durante il viaggio. Per il resto, la Cina è di poche parole riguardo alla missione, ma sappiamo che la fase critica sarà prevista per il rientro nell'atmosfera tra il 31 Ottobre e 1 Novembre, quando verrà messo alla prova lo scudo termico.

La Terra vista durante il viaggio verso la Luna, dalla missione Chang'e-5 T1. Credit: CNSA
La Terra ripresa durante il viaggio verso la Luna, dalla missione Chang'e-5 T1. Credit: CNSA
Primo piano della superficie lunare durante il sorvolo della missione Chang'e-5 T1. Credit: CNSA
Primo piano della superficie lunare durante il sorvolo della missione Chang'e-5 T1. Credit: CNSA

Anche l'esperimento 4M, la prima missione privata spedita verso la Luna (sulle spalle di Chang'e-5 T1) ha funzionato perfettamente ed il segnale radio è stato seguito da moltissimi radioamatori in tutto il mondo. Adesso la sonda si prepara alla seconda parte del viaggio, e quando mancheranno appena 5.000 km dalla Terra, il modulo di servizio (costruito sulla base delle sonde Chang'e-1 e 2) si staccherà dal modulo di rientro. Quale sarà esattamente il destino del modulo di servizio è ancora da vedere.

Sarà molto eccitante vedere come la sonda se la caverà con il rientro delicatissimo a 11 km/s, e come questo cambierà il programma futuro dell'esplorazione lunare cinese.
I dettagli del funzionamento di questa seconda fase e di cosa ci possiamo aspettare per il futuro sono presenti nel video:

La discussione continua nel forum! Vieni a dirci la tua su questa nuova eccitante missione vai al topic

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>