Sismi su Marte hanno Scosso la Valles Marineris


Interno della Valles Marineris, ripreso dalla sonda Mars Express, dell'ESA. Credit: DLR/ESA
Interno della Valles Marineris, ripreso dalla sonda Mars Express, dell'ESA. Credit: DLR/ESA

Marte ha una geologia molto affascinante, ma ormai quasi per niente attiva. Non è sempre stato così! Un tempo il pianeta veniva scosso da potenti sismi ed era ricoperto da enormi vulcani. Una nuova mappa presentata di recente dalla U.S. Geological Survey, mostra chiaramente i segni di quell'era, ancora visibili nei depositi sul fondo della Candor Chasma, parte della Valles Marineris, il più grande e spettacolare canyon del Sistema Solare.

Estratto della mappa presentata dalla U.S. Geological Survey
Estratto della mappa presentata dalla U.S. Geological Survey
Geologia degli strati depositati in fondo alla Candor Chasma
Geologia degli strati depositati in fondo alla Candor Chasma

I potenti sismi che hanno scosso la crosta hanno fatto si che la sabbia e la polvere si siano mosse formando piccole dune, e il loro orientamento, visibile dall'orbita dal MRO (Mars Reconnaissance Orbiter), testimonia l'accaduto. "Le condizioni nelle quali si sono formati questi depositi sedimentari sono terreno di dibattito aperto da decenni" spiegano gli autori della ricerca. "Numerose possibilità sono state proposte negli anni: da eruzioni sotto i ghiacciai a depositi sui fondali di laghi, ad accumuli creati dai venti." Questa volta, però, la nuova ipotesi riesce a risolvere i dubbi in maniera più soddisfacente, e rappresenta molto bene uno scenario attendibile nel caso di sismi.

Ecco un video che ci porta in volo sopra la nuova mappa:

Queste nuove, intriganti scoperte sottolineano il grande interesse per lo studio futuro di questa regione. Esistono zone analoghe sulla Terra, come la Jurassic Entrada Sandstone, e la Formazione Carmel. Su Marte, però, tutto questo potrebbe essere molto più vasto e complesso.

http://www.usgs.gov/blogs/features/usgs_top_story/new-usgs-map-of-mars-is-most-detailed-one-yet/
http://pubs.usgs.gov/sim/3309/
http://pubs.usgs.gov/sim/3309/downloads/sim3309_sheet.pdf

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>