Spettacolari Nuvole e Ghiaccio al Polo Sud di Marte


Polo Nord di Marte visto dalla sonda europea Mars Express. Credit: ESA
Polo Sud di Marte visto dalla sonda europea Mars Express. Credit: ESA

Vortici di cioccolato o una tazza di cappuccino? In realtà ciò che vedete sono gigantesche calotte di ghiaccio al polo Sud di Marte. La foto è stata ottenuta dall'intrepida sonda europea Mars Express, che sta esplorando senza sosta Marte da ormai 12 anni! Arrivò nell'orbita del Pianeta Rosso nel lontano 2003. Le calotte che vedete sono composte in buona parte di ghiaccio, ma non solo ghiaccio d'acqua, bensì anche di tantissima anidride carbonica, componente principale della sottile atmosfera marziana. Sulla Terra non fa quasi mai abbastanza freddo per formare questo tipo di ghiacci, ma al Polo Sud di Marte si scende anche sotto i -100°C.

Questa zona può arrivare fino ai 3 km di spessore, e copre una regione di 350 km di diametro. La zona ghiacciata qui è permanente; durante l'inverno si forma una pellicola sottile che si può allungare di molto oltre le regioni polari, ma appena torna il caldo essa sparisce.

Una cosa curiosa è il fatto che la calotta si trovi a circa 150 km a nord del Polo Sud geografico! Il motivo per cui il ghiaccio non è presente al Polo Sud riguarda gli impatti subiti da Marte. Un enorme cratere chiamato Bacino di Hellas, grande 2300 km di diametro e profondo fino a 7 km, porta venti fortissimi verso il Polo Sud, perciò  il diossido di carbonio sublima diversamente a causa del cambio di pressione atmosferica.

Polo Sud di Marte insieme alle nuvole fotografato dalla sonda Mars Express dell'ESA. Credit: ESA/Emily Lakdawalla
Polo Sud di Marte insieme alle nuvole fotografato dalla sonda Mars Express dell'ESA. Credit: ESA/Emily Lakdawalla

Un'altra caratteristica affascinante di questa zona è che spesso si formano nuvole di cristalli di ghiaccio d'acqua, che potete vedere in questa spettacolare panoramica ottenuta sempre da immagini della sonda Mars Express. L'atmosfera di Marte è molto sottile, ma durante il cambio di stagione molto ghiaccio d'acqua sublima e finisce nell'atmosfera dove il vapore si trasforma in cristalli di ghiaccio, formando spettacolari nuvole sottili.

http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2015/02/Cappuccino_swirls_at_Mars_south_pole

La discussione prosegue nel forum! Vieni a dirci la tua: vai al topic

Rispondi

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>