Intervista a Graziano Ventre, Osservatorio Astronomico di Sormano: Come "non perdersi" sulla volta celeste

Graziano Ventre presso i telescopi della sua postazione osservativa. Credit: Graziano Ventre

Gli antichi si sa, basavano la loro intera vita sull'osservazione dei cambiamenti nel cielo notturno; ciò è accaduto fino ad un "ieri" non molto distante. Al giorno d'oggi però il rapporto con le stelle si è di gran lunga ridimensionato: l'approccio risulta sempre più complicato ed il problema dell'inquinamento luminoso contribuisce rendendo più difficoltosa una buona visione della volta celeste. Ma come si fa ad "imparare" a barcamenarsi tra mappe celesti e strumentazione varia (o anche solo ad orientarsi un minimo ad occhio nudo)? Per chi vuole avvicinarsi all'osservazione del cielo notturno e non sa da dove incominciare, ecco i consigli e le delucidazioni di Graziano Ventre, membro del Gruppo Astrofili Brianza e dell'Osservatorio Astronomico di Sormano.
Continua a leggere...


Intervista a Ivan Proserpio, Osservatorio Astronomico di Sormano: Astronautica vecchia e nuova

Ivan Proserpio. Credit: Ivan Proserpio

La corsa allo spazio ha certamente fatto sognare intere generazioni: tutti da grandi sarebbero diventati degli astronauti! Ma dagli anni '60 - '70 ad oggi, cosa è cambiato nell'astronautica? Quali sono i compiti dei moderni esploratori dello spazio? Lo chiediamo ad Ivan Proserpio, socio dell'Osservatorio Astronomico di Sormano.

Continua a leggere...


Intervista a Piero Sicoli, Osservatorio Astronomico di Sormano: Proiettili dal firmamento

Piero Sicoli presso il telescopio dell'Osservatorio Astronomico di Sormano. Credit: Piero Sicoli

Asteroidi e comete sono sempre stati fonte di stupore e terrore per l'uomo, che ci fosse un grado di pericolosità reale (per i primi) o presunta (per le seconde), ma sono stati capaci di ispirare anche una grande curiosità riguardo alla loro natura. Chi (o forse è meglio dire cosa) sono? Da dove vengono? Dove stanno andando? Ma soprattutto...ci colpiranno? L'Osservatorio Astronomico di Sormano  si contraddistingue a livello internazionale soprattutto nell'attività di monitoraggio dei NEO (Near Earth Objects) che transitano particolarmente vicino al nostro pianeta. In questa breve intervista Piero Sicoli, socio dell'Osservatorio di Sormano, ci offre qualche delucidazione riguardo allo studio di questi corpi celesti.

 
Continua a leggere...