Nuovi Membri della Expedition 47 in Partenza per Missione di Sei Mesi sulla ISS

I tre membri della Expedition 47 in partenza stasera per la ISS. Da sinistra: Jeff Williams (ingegnere di volo, NASA), Alexey Ovchinin (comandante in capo della Soyuz, Roscosmos) e Oleg Skripochka (ingegnere di volo, Roscosmos). Credit: Gagarin Cosmonaut Training Center
I tre membri della Expedition 47 in partenza stasera per la ISS. Da sinistra: Jeff Williams (ingegnere di volo, NASA), Alexey Ovchinin (comandante in capo della Soyuz, Roscosmos) e Oleg Skripochka (ingegnere di volo, Roscosmos). Credit: Gagarin Cosmonaut Training Center

Due russi ed uno americano sono pronti alla partenza per la Stazione Spaziale Internazionale. E no, non è l'inizio di una barzelletta: l'equipaggio della Expedition 47, composto da Alexey Ovchinin (comandante della Soyuz) e dai veterani Oleg Skripochka e Jeff Williams (ingegneri di volo), partirà questa sera alle 22:26 ora italiana per una missione di sei mesi, a bordo del razzo Soyuz FG.
Continua a leggere...


Lancio con Successo per la Missione ExoMars 2016: la Via per Marte è Libera

Credit: ESA/Stephane Corvaja
Credit: ESA/Stephane Corvaja

La missione ExoMars 2016, nata dal progetto congiunto dell'European Space Agency (ESA) e della Roscosmos, ha ottenuto una partenza con successo e si dirige ora a vele spiegate verso Marte, per un viaggio che durerà ben sette mesi. Il razzo Proton di 58 metri incaricato di portare in volo ExoMars per la prima tratta del viaggio è partito dal Sito 200/39 del Cosmodromo di Baikonur alle 10:31 ora italiana, nel primo lancio per una missione interplanetaria in circa due decenni.
Continua a leggere...


Missione ExoMars Pronta per la Partenza da Baikonur

Parte del team per la preparazione al lancio di ExoMars 2016 è immortalato di fronta al razzo Proton-M, al Baikonur Cosmodrome (Kazakistan). Credit:  KhSC
Parte del team per la preparazione al lancio di ExoMars 2016 è immortalato di fronta al razzo Proton-M, al Baikonur Cosmodrome (Kazakistan). Credit: KhSC

Manca ormai pochissimo alla partenza della missione ESA/Roscosmos ExoMars: la partenza è prevista per domani mattina – 14 marzo, 10:31 ora italiana – dal cosmodromo di Baikonur, Kazakistan con il razzo russo Proton. Da domani avrà inizio un viaggio lungo ben sette mesi in direzione del Pianeta Rosso.
Continua a leggere...


Falcon 9 della SpaceX Nuovamente sulla Rampa di Lancio e Pronto per la Partenza

Razzo Falcon 9 sulla rampa di lancio. Credit: SpaceX
Razzo Falcon 9 sulla rampa di lancio. Credit: SpaceX

Questa notte la SpaceX si è nuovamente preparata – dopo una serie di scivoloni – al quinto tentativo di lancio del suo razzo Falcon 9, che trasporta il satellite per le comunicazioni SES-9. La finestra di lancio si aprirà alle 23:35 UTC (00:35 ora italiana) proseguendo poi per un'ora e mezza.
Continua a leggere...


Nuovo Osservatorio Spaziale in Banda X in Orbita per lo Studio di Buchi Neri e Ammassi Galattici

Partenza senza intoppi, stamattina, per ASTRO-H, dal Tanegashima Space Center di Kagoshima, Giappone. Credit: JAXA
Partenza senza intoppi, stamattina, per ASTRO-H, dal Tanegashima Space Center di Kagoshima, Giappone. Credit: JAXA

A chi è un fan sfegatato dell'astrofisica delle alte energie, un nuovo satellite è pronto per voi: alle 9:45 di stamattina, l'agenzia spaziale giapponese JAXA ha lanciato il sesto satellite dedicato all'astronomia in banda X, ASTRO-H, dal Tanegashima Space Center a Kagoshima, Giappone. L'osservatorio trasporta uno strumento all'avanguardia e due specchi costruiti in parte presso il Goddard Space Flight Center di Greenbelt, Maryland.
Continua a leggere...


Proton-M Pronto a Partire da Baikonur con Eutelsat 9B

Proton-M sulla rampa di lancio. La partenza è prevista per le 23:20 ora italiana. Credit: Roscosmos
Proton-M sulla rampa di lancio. La partenza è prevista per le 23:20 ora italiana. Credit: Roscosmos

Manca ormai pochissimo alla partenza del razzo russo Proton-M che porterà, in una missione della durata di 9 ore e 12 minuti, il satellite per le comunicazioni Eutelsat 9B verso la sua orbita geostazionaria di trasferimento.
Continua a leggere...


In Partenza con Jason-3 per Migliorare la Conoscenza Degli Oceani

Jason-3, missione in collaborazione con NOAA, NASA, CNES ed EUMETSAT, aiuterà a mappare la superficie degli oceani ed a migliorare le previsioni di cicloni tropicali, oltre a tante altre applicazioni scientifiche e pratiche. Credit: NASA
Jason-3, missione in collaborazione con NOAA, NASA, CNES ed EUMETSAT, aiuterà a mappare la superficie degli oceani ed a migliorare le previsioni di cicloni tropicali, oltre a tante altre applicazioni scientifiche e pratiche. Credit: NASA

È stato confermato il lancio, previsto per questo 17 gennaio, di Jason-3, missione internazionale condotta dal National Oceanic and Atmospheric Administration, per continuare le misurazioni da satellite della topografia delle superfici degli oceani.
Continua a leggere...