Incontro Tra Tecnologie Spaziali e Biomediche per la Ricerca sui Tumori

NGC 3718, NGC 3729 ed altre galassie, analizzate con le medesime tecnologie per il riconoscimento di similitudini astronomiche, ora utilizzate anche per lo studio di immagini tumorali. Credit: Catalina Sky Survey, U of Arizona, and Catalina Realtime Transient Survey, Caltech
NGC 3718, NGC 3729 ed altre galassie, analizzate con le medesime tecnologie per il riconoscimento di similitudini astronomiche, ora utilizzate anche per lo studio di immagini tumorali. Credit: Catalina Sky Survey, U of Arizona, and Catalina Realtime Transient Survey, Caltech

A prima vista, gli studi che hanno come obiettivo oggetti astronomici e la cura di malattie sembrerebbero agire su campi lontanissimi l’uno dall’altro. E invece, soprattutto negli ultimi anni, pare proprio che le tecnologie sviluppate in campo astronomico e spaziale stiano dando una grandissima mano allo sviluppo del campo biomedico su diversi fronti.
Continua a leggere...