Inflazione e Luce

Moderatori: Martina, Giulia, Roberto, Adrian

Inflazione e Luce

Messaggioda FrancescoSimoni » 08/10/2015, 10:51

Ciao ragazzi, ultimamente mi sto dedicando un po' alla cosmologia, in particolare sto leggendo "La Realta' Nascosta" di Greene, integrando con altre fonti.
Rimuginando tra una lettura e l'altra spesso mi accorgo che i miei pensieri si intrigano quando inserisco l'inflazione nel quadro; volevo porvi un paio di domande su particolare che, cercando online, ho trovato riportati in maniera confusionaria o contraddittoria.
1 Sappiamo con certezza la "velocita' a cui si sta stirando l'universo" ?
2 Seguendo il filo del discorso si arriva alla deduzione che anche lo spazio, ad esempio, tra la terra ed il sole si sta stirando, quindi questo significa che la gravita', almeno a livello locale, batte l'inflazione?
3 Se si ha un minimo di familiarita' con la fisica si e' soliti dire che, guardando un oggetto a 1000 anni luce di distanza, lo si vede come era 1000 anni fa; ma l'inflazione non riduce questo tempo? Visto che l'inflazione aumenta da 13,7 a 41 (mi pare) miliardi di anni luce il raggio dell' universo osservabile, mi sembra una cosa che vien da se.
Francesco

FrancescoSimoni

Fotone
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/10/2015, 10:38


Re: Inflazione e Luce

Messaggioda Starcruiser » 09/10/2015, 11:15

Premesso che non sono un fisico, l'espansione è data dalla costante di Hubble (vedi Wiki per il valore corretto). A brevi distanze lo stiramento è impercettibile, tanto che solo a distanze galattiche inizi a percepirlo. Per gli oggetti lontanissimi la velocità supera quella della luce, ma è solo una sorta di illusione dovuta alla distorsione. Conoscendo la misura della distorsione si ottiene la distanza reale.
Per una comprensione più dettagliata dei fenomeni cosmologici però occorre entrare nei calcoli matematici. Spesso quello che si legge è un sunto e basare teorie su questi sunti non è buona cosa.
Chi non vuole scendere nella matematica, deve necessariamente fidarsi di quello che legge.
Ad altri spiegazioni più puntuali.
Starcruiser, alias Ares cosmos
Avatar utente

Starcruiser

DNA
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 14/10/2014, 6:44

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda casoroccia47 » 11/10/2015, 11:10

La gravità vince sull'espansione dell'universo anche su distanze abbastanza notevoli, come la distanza tra la via lattea e andromeda (infatti queste due galassie dovrebbero scontrarsi, prima o poi). Poi credo che la legge di Hubble sull'espansione dell'universo valga su distanze molto grandi, tipo miliardi di anni luce.
Gli oggetti che distano tra loro più del raggio di Hubble, circa 14 miliari di anni luce (https://en.wikipedia.org/wiki/Hubble_volume) si allontanano tra loro ad una velocità maggiore di c, però questo non viola la relatività speciale perché è lo spazio stesso che si espande. Poi bisognerebbe vedere se la costante di Hubble è davvero costante nel tempo e nello spazio, perché in caso contrario la distanza degli oggetti lontani potrebbe essere molto diversa da quella che calcoliamo.
L'inflazione ha funzionato più che altro nei primissimi istanti di vita dell'universo, rendendolo omogeneo e facendolo espandere molto rapidamente. Oggi grazie all'inflazione l'universo è più grande di quanto sarebbe stato altrimenti, però questo non modifica il tempo che la luce impiega a percorrere le distanze. Quindi credo che, se guardi un oggetto distante un miliardo di anni luce, stai guardando davvero un miliardo di anni nel passato.
"Rationem vero harum Gravitatis proprietatum ex Phænomenis nondum potui deducere, & Hypotheses non fingo" "In verità non sono riuscito a scoprire la causa della gravità dai fenomeni, e non avanzo ipotesi."
Isaac Newton
Avatar utente

casoroccia47

Elettrone
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/01/2015, 17:01

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda FrancescoSimoni » 13/10/2015, 14:46

grazie delle risposte, proseguendo con lo studio mi sono imbattuto in un paragrafo che non ho capito bene:
Greene dice che il multiverso patchwork (gruviera) verrebbe generato naturalmente se il multiverso inflazionario (universi bolla) si dimostrasse corretto, questo perché un universo bolla e' spazialmente infinito se visto dall'interno, ed uno spazio infinito e' ciò che serve per un multiverso patchwork.
Quello che non mi torna e' che un universo bolla e' una bolla solo per l'osservatore, e poi mi torna poco come potrebbe generare un multiverso patchwork, voglio dire, il multiverso patchwork ha bisogno che il valore dell'inflatone rimanga alto (per poi abbassarsi in alcuni punti e generare i vari universi), ma in un universo bolla, anche se infinito, il valore dell'inflatone si e' già abbassato (altrimenti non ci sarebbe materia barionica, e quindi universo).
Probabilmente e' una cosa complicata, spero qualcuno sia in grado di rispondere, altrimenti proverò a fare un nuovo topic.

PS ci tengo a farvi notare che, prima di arrivare a questa conclusione, greene si e' soffermato sul fatto che, per quanto riguarda un universo bolla, un tempo infinito per un osservatore esterno, diventa spazio infinito per uno interno, premettendo che l'osservatore interno utilizzi come "orologio" il valore attuale dell'inflatone (cosa che mi torna tranquillamente come vera)

FrancescoSimoni

Fotone
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/10/2015, 10:38

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda Starcruiser » 14/10/2015, 14:59

Mi arrendo.
Starcruiser, alias Ares cosmos
Avatar utente

Starcruiser

DNA
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 14/10/2014, 6:44

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda FrancescoSimoni » 14/10/2015, 15:05

ahahah, in effetti e' incasinata, anche se sto arrivando alla soluzione, purtroppo essendo così specifica non ho trovato risposte online.
Grazie comunque

FrancescoSimoni

Fotone
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/10/2015, 10:38

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda Feus9000 » 14/10/2015, 18:52

Anche io leggo e passo: neanche alla magistrale in astrofisica parlano di multiuniversi :shock:
Ci scusiamo per il disturbo
Avatar utente

Feus9000

Quark
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 21/10/2014, 22:39

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda andrea.paiola » 16/10/2015, 18:36

Per quanto apprezzi il lavoro di questi teorici che si spingono oltre... è tutto ben lontano dall'essere provato e provabile e mi viene da dire: di che si sta parlando?!? :D

andrea.paiola

Quark
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 19/10/2014, 21:27

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda FrancescoSimoni » 19/10/2015, 9:09

Questo e' ovvio e ben precisato, si tratta di partire da basi certe e speculare, mantenendo una certa coerenza, per intrattenere ed affascinare, e' un normale libro, non un testo universitario.
Alla fine far appassionare alla scienza e' sempre un bene

FrancescoSimoni

Fotone
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/10/2015, 10:38

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda sbkduca » 10/04/2016, 18:57

L'universo non si stira... si crea dal nulla con antiparticelle dualismo forse anche in singole tot elettronico.

2 non so rispondere xche inflazione e gravità non sono omogenee

3 no ... se ho ben capito tuka domanda...l'inflazione é n più lenta di C di molto... ma c é calcolata in spazio non inflazionato...in realtà essa fornirebbe e una velocità molto diversa e sopratutto il.modello inflazionistico puro viola un principio di meccanica quantistica. ... che essendo un principio e finora sempre verificato potrebbe non esserlo più domani.....

sbkduca da vascello Klingon succhio69 (O'scippatore)

sbkduca

Elettrone
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 26/05/2015, 12:22

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda sbkduca » 10/04/2016, 19:00

Appoggio casaroccia. ...nulla viola C solo che l'universo crea spazio tempo quindi modifica C.... NEL MATEMATICA si direbbe che la divergenza del tenore sul volume dello spazio non é n intrinsecamente nullo....da li esce la materia forse quella oscura. ..

sbkduca da vascello Klingon succhio69 (O'scippatore)

sbkduca

Elettrone
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 26/05/2015, 12:22

Re: Inflazione e Luce

Messaggioda Starcruiser » 10/04/2016, 20:44

Eh? What? Io not aderstendo.
Starcruiser, alias Ares cosmos
Avatar utente

Starcruiser

DNA
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 14/10/2014, 6:44

Prossimo


Torna a Galassie ed Evoluzione Galattica




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
cron