Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Moderatori: Martina, Giulia, Roberto, Adrian

Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Messaggioda Ghembs » 18/10/2014, 22:18

Per quel poco che ne so, gli Assioni sono particelle teoriche proposte per risolvere il problema della violazione della simmetria CP in cromodinamica quantistica (eh?! :o vabè, ehm..).
In ogni caso, oltre a ciò, a causa del fatto che la massa dovrebbe essere estremamente piccola, sono uno dei candidati per spiegare la materia oscura.
Venendo alla "scoperta": si ritiene che gli Assioni, se esistono, dovrebbero venir generati dal Sole (senza essere rilevabili) per lasciare una traccia di raggi X una volta entrati in contatto con il campo magnetico terrestre. A quanto pare il telescopio spaziale XMM Newton ha rilevato un picco di raggi X ogni volta che si trovava al confine del campo magnetico terrestre ed era rivolto verso il sole, un picco che non sembra spiegabile da altre cause e che sembra coerente con le previsioni teoriche riguardo gli Assioni.

Fonti:
Articolo su ScienceAlert
Articolo su arXiv
Assione(wiki)
Avatar utente

Ghembs

Fotone
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 15/10/2014, 21:20


Re: Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Messaggioda Davide R. » 24/10/2014, 20:16

Questa storia di alcune particelle e tipi di materia non rivelabili sta cominciando a diventare snervante :|
Meglio fare del BENE che non fare niente di MALE!
Avatar utente

Davide R.

Idrogeno
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 15/10/2014, 19:17
Località: Padova

Re: Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Messaggioda beniero nicolas » 27/10/2014, 14:49

vorei sapere se la mia idea e stupida o no .la matiera nera e l energia nera non sone quello che si chiama spazio e tempo?

beniero nicolas

Fotone
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 27/10/2014, 14:45

Re: Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Messaggioda Adrian » 27/10/2014, 16:22

Se ti riferisci alla materia ed energia oscura, non sono spazio e tempo. La prima è una forma di materia composta probabilmente da particelle elementari che non conosciamo ma che sono molto massicce e debolmente interattive. Significa che rappresentano una significativa fetta della massa presente nell'universo ma non interagiscono con le onde elettromagnetiche quindi non emanano ne assorbono luce. Vediamo però la presenza di questa materia grazie alla gravità.
L'energia oscura invece pensiamo sia una proprietà dello spaziotempo stesso che porta all'accelerazione dell'espansione dell'universo stesso.

Entrambe però sono ancora in fase di studio e servirà ancora molto prima di sapere con certezza di cosa si parla.
Enjoy the ride
Immagine
Avatar utente

Adrian

Amministratore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 01/10/2014, 11:17
Località: Firenze

Re: Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Messaggioda casoroccia47 » 15/01/2015, 12:40

Secondo me è molto affascinante il fatto che i fisici teorici prevedano l'esistenza di particelle ancora non rivelate a partire dalla necessità di conservare delle simmetrie nelle equazioni (Lagrangiane in teoria dei campi). Se pensiamo che alcune coppie dei quark noti sono state predette prima di essere scoperte (come anche altre particele ora note), questo ci fa capire quanto sia potente questo modo di ragionare.
Se non sbaglio l'esistenza di questi assioni è legata alla rottura che si osserva in qcd rispetto alla simmetria U(1) assiale (appunto), che è una di quelle con cui si costruisce la teoria.
Questo articolo dovrebbe spiegare qualcosa, anche se per capirlo bisogna conoscere la qcd: http://arxiv.org/pdf/hep-ph/0607268v1.pdf
"Rationem vero harum Gravitatis proprietatum ex Phænomenis nondum potui deducere, & Hypotheses non fingo" "In verità non sono riuscito a scoprire la causa della gravità dai fenomeni, e non avanzo ipotesi."
Isaac Newton
Avatar utente

casoroccia47

Elettrone
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/01/2015, 17:01

Re: Ipotetica prima evidenza diretta di materia oscura

Messaggioda ionepositivo » 16/01/2015, 18:53

LHC (Large Headron Collider) da quest'anno opera alla massima potenza per la quale era stato progettato, 14000 miliardi di eV se non sbagilo, forse sarà possibile rilevare probabili particelle di materia oscura? Aspettiamo gli aggiornamenti dal CERN... :)
Avatar utente

ionepositivo

Fotone
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 08/12/2014, 17:45



Torna a Nascita ed Evoluzione dell'Universo + Materia ed Energia Oscura




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
cron