E. HUBBLE

Moderatori: Martina, Giulia, Roberto, Adrian

E. HUBBLE

Messaggioda eraclide2017 » 20/05/2018, 20:11

Edwin Hubble (1889 – 1953 d.c.), astronomo statunitense, scoprì le stelle variabili cefeidi, l'esistenza di galassie esterne alla Via Lattea; ma la sua scoperta più famosa (fatta con il telescopio da 2,5 metri di Monte Wilson in California) è la recessione delle galassie, con questa legge dimostrò che le galassie si allontanano l'una dall'altra con una velocità funzione della loro distanza (più grande tanto più sono lontane).
La velocità di allontanamento delle galassie e la loro distanza sono legate dalla costante di Hubble:

v = H0 * d

dove:
v è in Km/s Mparsec
H0 è la costante di Hubble ad oggi
d la distanza in Mparsec

L'universo di Hubble era molto più piccolo del reale, circa 500 milioni di anni luce.
Il telescopio spaziale porta il suo nome.

eraclide2017

Idrogeno
 
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/02/2018, 22:35


Torna a Storia della Scienza - Tecnologia - Esplorazione Spaziale




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
cron