Quali sono le vostre letture?

Moderatori: Martina, Giulia, Roberto, Adrian

Quali sono le vostre letture?

Messaggioda Davide_92 » 10/01/2015, 13:16

Volevo aprire un nuovo topic su i libri
Incomincio io inserendo quelli che ho letto ultimamente:
Margherita hack - così parlano le stelle
Stephen hawking - la grande storia del tempo
Abbott - Flatlandia
Questi sono i miei, chi fosse interessato e volesse leggerli posso anche esprimere im mio gradimento e la mia opinione
I vostri?
Avatar utente

Davide_92

Fotone
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 10/01/2015, 11:48
Località: Rho(Milano)


Re: Quali sono le vostre letture?

Messaggioda Feus9000 » 11/01/2015, 16:05

Il libro della Hack era piaciuto molto anche a me.
Gli Stephen Hawking li apprezzavo molto una volta da novizio di fisica: molto chiari e niente formule. In realtà ormai li compro quasi solo per le figure (quelle sono bellissime) :D ad esempio, l'ultimo che avevo letto era "Il Grande Disegno": capitoli su capitoli a spiegare circa le stesse cose dei suoi vecchi libri e il concetto nuovo e interessante solo nelle ultime pagine.
Altrimenti Roger Penrose con "La Strada Che Porta Alla Realtà". Un mattone di fisica e matematica che riassume gran parte di ciò che conosciamo. Bello, ma parecchio tosto.
Se ti piace anche la matematica, invece, ci sono molti libri interessanti che illustrano singoli problemi: L'ultimo Teorema di Fermat, L'enigma dei Numeri Primi, La Sezione Aurea.. Consiglio vivamente :D
Ci scusiamo per il disturbo
Avatar utente

Feus9000

Quark
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 21/10/2014, 22:39

Re: Quali sono le vostre letture?

Messaggioda Tommaso » 12/01/2015, 15:12

Non ho mai letto un libro "scientifico", ma sarei molto curioso di farlo. Per il momento mi sto dando ai grandi classici. Uno fra tutti che vi consiglio vivamente perché potrebbe stupirvi non poco con le varie riflessioni su vita, etica, morale, ecc. è Frankenstein, di Mary Shelley.
Poi sono appassionato di libri noir (amo alla follia Raymond Chandler) e anche libri di avventura (Verne, Burroughs, Stevenson, Salgari, ecc.). E non disdegno nemmeno i grandi classici fiabeschi (Le mille e una notte, i Grimm, Andersen, ecc. o trattati/poemi epici (Il Milione, L'Orlando furioso, ecc.)

Presto però vorrei leggere proprio i libri della Hack e di Hawking e anche di altri.
Se avete consigli da quali partire, sono tutto orecchi!
Ed essendo tutto orecchi sono anche poco bello da vedere. :mrgreen:
http://tommasoscandola.tumblr.com/

"È molto più bello sapere qualcosa di tutto che sapere tutto d'una cosa."
Blaise Pascal
Avatar utente

Tommaso

Idrogeno
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 12/11/2014, 9:40

Re: Quali sono le vostre letture?

Messaggioda Starcruiser » 19/01/2015, 13:22

Un autore poco noto: Joseph Conrad.
Storie d'avventura? Ma per favore. Le sue storie mi hanno insegnato a guardare l'uomo e l'umanità con occhi diversi. Certo il suo linguaggi e lel situazioni possono sembrare fuori tempo, ma i suoi personaggi sono ancora reali.

La SF. I. Asimov e M. Leinenster. Uno per la logicità, per gli scenari umani. L'altro per l'avventura allo stato puro (strano che il cinema non lo abbia fatto suo, come F. K. Dick).

Per il restro saggistica a tutta manetta, con un romanzo qua e là.

Fumetti? Sono un ex Texiano. Non adoro i supermarvel e non ho esperienza di manga & C. Mancano nel mio bagaglio, ma non ho tempo.

Musica? Ho due grandi Maestri: Ennio Morricone e J.M. Jarre. Seguono isolati J. Williams e Vangelis, sotto tutto il resto.

Ok, sono strano, certo, ma sono Starcruiser, mica Standard.
Starcruiser, alias Ares cosmos
Avatar utente

Starcruiser

DNA
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 14/10/2014, 6:44

Re: Quali sono le vostre letture?

Messaggioda casoroccia47 » 21/01/2015, 13:52

Io preferisco le monografie sull'argomento della fisica del plasma o del chaos hamiltoniano, però a volte leggo anche libri divulgativi di fisica o matematica.
Per quanto riguarda la narrativa, preferisco i racconti di avventura, dell'orrore e di fantascienza. Se poi si riesce a combinare le tre cose, tanto meglio!
Il mio autore horror preferito è Lovecraft, soprattutto i racconti sul ciclo di Cthulhu e, primo tra tutti, Le montagne della follia.
Del genere fantascientifico mi è piaciuto moltissimo Spin, di Robert Charles Wilson. So che anche gli altri suoi romanzi sono belli ma non li ho ancora letti. Purtroppo (si fa per dire) credo siano solo in inglese.
"Rationem vero harum Gravitatis proprietatum ex Phænomenis nondum potui deducere, & Hypotheses non fingo" "In verità non sono riuscito a scoprire la causa della gravità dai fenomeni, e non avanzo ipotesi."
Isaac Newton
Avatar utente

casoroccia47

Elettrone
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 13/01/2015, 17:01



Torna a Fumetti - Letteratura - Riviste




Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
cron