ERACLIDE PONTICO

Moderatori: Martina, Giulia, Roberto, Adrian

ERACLIDE PONTICO

Messaggioda eraclide2017 » 19/05/2018, 20:59

Eraclide Pontico: grande astronomo, nacque a Eraclea nel Ponto attorno al 388 e morì nel 315 a.c. circa.
Eraclide fu il primo astronomo che teorizzò il moto di Mercurio e di Venere attorno al Sole, forse desumendolo dalle variazioni di luminosità e di distanza dei 2 pianeti rispetto al Sole. Eraclide è anche accreditato assieme ad Ecfanto ed Iceta della scoperta della rotazione terrestre attorno ai poli da Ovest ad Est in circa 24 ore.
Il sistema di Eraclide prevede che la Terra sia al centro di un Universo infinito la cui forza motrice è divina; il Sole ruota attorno alla Terra ed i pianeti interni ruotano attorno ad esso; le stelle sono fisse; la Luna è Terra circondata da nebbia; le comete sono nuvole alte nell'aria, come le meteore; ogni stella è un mondo a se. Pur sapendo che l'anomalia dei pianeti (stazionamento e retrogradazione) a causa della loro rotazione attorno al Sole, Eraclide non teorizzò l'idea eliocentrica di Aristarco di Samo.
Eraclide, anche se indirettamente, introdusse gli epicicli ed il deferente *, il sistema includeva il deferente (orbita circolare del Sole attorno alla Terra) e gli epicicli (orbite circolari descritte di Mercurio e Venere attorno al Sole). La teoria degli epicicli e deferenti fu sviluppata successivamente da Apollonio di Perga.



* Il sistema dell'epiciclo e deferente è costituito da 2 cerchi di cui il deferente ha come centro la Terra e l'epiciclo, su cui ruota il pianeta, ha come centro un punto K sul deferente.

eraclide2017

Idrogeno
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 11/02/2018, 22:35


Torna a Storia della Scienza - Tecnologia - Esplorazione Spaziale




Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010