CoRoT: 6 Nuovi Esopianeti e Una Nana Bruna

CNES, CoRoT
immagine dei primi 15 pianeti scoperti dalla sonda CoRoT. Credito: CNES

La missione spaziale CoRoT (Convection, Rotation and Transit) è stata molto occupata ultimamente, ed è riuscita a scoprire ben 6 nuovi pianeti extrasolari, che tra tutte sono un assortimento davvero bizzarro di nuovi mondi. Tra questi ci sono Saturni in miniatura, pianeti come Giove caldissimi e gonfiati, e una rara nana bruna 60 volte la massa di Giove. "Ognuno di questi esopianeti è interessante a modo suo,ma quello che è più eccitante di questi mondi è quanto sono diversi tra di loro." ha dichiarato la co-investigatrice Dr. Suzanne Aigrain del dipartimento di fisica dell'Università di Oxford. "I pianeti sono intrinsecamente oggetti molto complessi, e abbiamo moltissimo da imparare a riguardo."
Continua a leggere...


Esopianeta Corot 7-b, adesso di lava , un tempo gigante gassoso

Illustrazione artistica dell'esopianeta di lava, CoRoT-7b. Credit: Mustafar Driss
L'esopianeta Corot 7-b , che è ad oggi uno dei esopianeti più simili in massa e grandezza , alla Terra , un tempo era come in un gioco di matriosche , un gigante gassoso , di una massa di 100 Terre , che è al incirca quella di Saturno. Adesso invece è un pianeta di solo 4,8 volte la massa della Terra.
Esattamente come questo mondo coperto di lava , è arrivato nel suo attuale stato , è stato spiegato durante il famoso 215 esimo convegno del American Astronomical Society , settimana scorsa , da Brian Jackson della NASA. Corot 7-b , è stato scoperto a febbraio del 2009 , dal satellite europeo , alla caccia dei esopianeti : CoRoT , (Convention , Rotation and planetary Transits ) , e da allora è stato al centro di moltissime discussioni e studi .
Continua a leggere...