SpaceX Annuncia il Lancio del nuovo razzo Falcon Heavy

Illustrazione artistica del Falcon Heavy in volo. Credit - SpaceX
Illustrazione artistica del Falcon Heavy in volo. Credit - SpaceX

In questi giorni si sta tenendo una grande conferenza sul futuro dell'esplorazione spaziale presso il AIAA (American Institute of Aeronautics and Astronautics), e durante le presentazioni, Lee Rosen, vice-presidente per le operazioni della SpaceX, ha annunciato che la compagnia sta finendo di rinnovare la rampa di lancio per il nuovo enorme razzo (che sarà il più potente dai tempi del Saturn V), e che l'inaugurazione, con la partenza del primo Falcon Heavy, avverrà tra Aprile e Maggio nel 2016. Precedentemente all'esplosione di un Falcon 9 poco dopo la partenza, il 20 Luglio, la SpaceX aveva in programma il test del nuovo razzo prima della fine di quest'anno, ma è slittato tutto per riuscire a venire a capo degli attuali problemi tecnici e recuperare poi il tempo ed i lanci persi.
Continua a leggere...


Razzo H-IIA Pronto al Lancio con Satellite di Raccolta Informazione

8547060_orig
Credit: JAXA

Un razzo giapponese H-IIA è pronto per il lancio di un satellite di ricognizione: la JAXA (Japan Arospace Exploration Agency) lo ha confermato per giovedì 26 marzo 2015. Sfortunatamente, come da procedura standard per il programma spaziale primario, non ci saranno informazioni in merito alla preparazione al lancio, né un webcast ufficiale, e quelle riguardanti l'esito del lancio saranno limitate.
Continua a leggere...


Angara A5: Nuovo Razzo della Russia Pronto al Debutto

Razzo Angara A5 mentre viene portato verso la rampa di lancio. Credit: Roscosmos
Razzo Angara A5 mentre viene portato verso la rampa di lancio. Credit: Roscosmos

La Russia si prepara al lancio del suo nuovo vettore pesante: l'Angara 5! Si tratta del razzo più potente dai tempi di Energia, che negli anni '80 fu costruito per lanciare lo shuttle sovietico Buran. Ma la vera novità è che Angara non è tanto un razzo quanto un'intera famiglia di razzi costruiti intorno alla modularità dei componenti. Il cuore dei razzi si chiama URM (Universal Rocket Module), e montandone molti insieme si possono ottenere razzi in varie configurazioni e diverse potenze. L'A5 è il primo di questi nuovi razzi ed è anche il primo volo dell'URM nel razzo per cui fu costruito (i moduli sono già stati testati su vettori coreani).
Continua a leggere...


Orion: Foto e Video HD del Lancio, Orbita e Rientro

Momento del lancio della navicella Orion con il razzo Delta IV Heavy. Credit: NASA
Momento del lancio della navicella Orion con il razzo Delta IV Heavy. Credit: NASA

L'importanza storica di questa giornata è stata sottolineata in mille modi diversi in queste ore, ma una delle cose più belle dell'esplorazione spaziale e l'astronomia in generale è l'impatto visivo che questi due campi di studio riescono ad avere sul pubblico, al di là di mille parole. Orion è un primo mattone di un edificio molto più grande che sta nascendo in seno alla NASA. Le sue tecnologie oggi sono state messe letteralmente alla prova oggi, la prova del fuoco (e anche la prova della radiazione, visto il doppio passaggio attraverso le fasce radioattive di Van Allen), e saranno fondamentali per rendere Orion (o derivati nati da quest'esperienza) in grado un giorno di portare e riportare astronauti verso destinazioni nello spazio profondo.
Continua a leggere...


Delta IV Heavy Pronto con Orion sulla Rampa di Lancio

Il razzo Delta IV Heavy mentre veniva portato sulla rampa di lancio insieme alla navicella Orion. Credit: NASA
Il razzo Delta IV Heavy mentre veniva portato sulla rampa di lancio insieme alla navicella Orion. Credit: NASA

Oggi è il grande giorno! Orion, la nuova navicella NASA per voli nello spazio profondo sta per partire per il suo primo volo di prova! Sarà la prima volta che una navicella destinata a voli umani si avventura oltre la bassa orbita terrestre dai tempi delle missioni Apollo! In questi minuti la zona della rampa di lancio è stata liberata dal personale (nel caso di perdite o esplosioni), ed ha avuto inizio il rifornimento con carburante per il razzo Delta IV Heavy. Ecco alcune delle immagini più belle del razzo e la navicella prima del lancio:

Luci sulla rampa di lancio del Delta IV Heavy ed Orion. Credit: NASA
Luci sulla rampa di lancio del Delta IV Heavy ed Orion. Credit: NASA
Luci sulla rampa di lancio del Delta IV Heavy ed Orion. Credit: NASA
Luci sulla rampa di lancio del Delta IV Heavy ed Orion. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Navicella Orion in cima al razzo Delta IV Heavy. Credit: NASA
Navicella Orion in cima al razzo Delta IV Heavy. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy pronto sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy pronto sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Ecco la tabella di marcia con tutti i momenti salienti da tenere d'occhio in vista del lancio di questo pomeriggio. Credit. NASA
Ecco la tabella di marcia con tutti i momenti salienti da tenere d'occhio in vista del lancio di questo pomeriggio. Credit. NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy con Orion, mentre venivano posizionati sulla rampa di lancio. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy alla fine delle prime manovre, prima del rifornimento. Credit: NASA
Razzo Delta IV Heavy alla fine delle prime manovre, prima del rifornimento. Credit: NASA

Il lancio è previsto per questo pomeriggio, alle 13:05. La missione porterà la navicella abbastanza lontana dalla Terra per simulare poi un rientro ad alta velocità nell'atmosfera, come dal ritorno di future missioni planetarie verso Luna, Asteroidi o Marte. Orion ha molti strumenti scientifici al suo interno, che misureranno la precisione di volo, le condizioni all'interno, il dosaggio di radiazione, la temperatura, e lo stato generale di salute della navicella. Tutti questi fattori saranno fondamentali in vista di un'intera sessione di ulteriori miglioramenti in vista del prossimo lancio insieme al debutto del razzo SLS nel 2017/18 e, più importante ancora, in vista delle future missioni umane prolungate nello spazio profondo.

Seguiteci sulla pagina facebook per continui aggiornamenti.


Futura: Video intero in HD del lancio e volo nell'atmosfera della Soyuz TMA-15M

Scatto ottenuto dopo il lancio del razzo Soyuz con la missione Expedition 42/43 verso la ISS. Credit: ESA/NASA/Roscosmos
Scatto ottenuto dopo il lancio del razzo Soyuz con la missione Expedition 42/43 verso la ISS. Credit: ESA/NASA/Roscosmos

Tantissime emozioni questa sera per il lancio della Expedition 42 verso la Stazione Spaziale Internazionale, a bordo della Soyuz TMA-15M, grazie ad un razzo Soyuz-FG. Qui in Italia in particolare abbiamo seguito tutti l'inizio dell'avventura di Samantha Cristoforetti, che da stasera è diventata la prima donna italiana nello spazio e la terza per conto dell'ESA. Ma l'impresa della nostra non si ferma certo a questo primato. Futura è una missione che prevede anche tantissimo lavoro a bordo del laboratorio più avanzato mai costruito! Sulla ISS Samantha dovrà occuparsi di decine di diversi esperimenti scientifici, campagne di osservazione, divulgazione scientifica e ricerca medica usando il proprio corpo. Il tutto in uno degli spazi più estremi in cui la nostra specie sia mai andata a vivere.
Di seguito potete vedere l'inizio di questo viaggio: non solo il lancio, ma anche le espressioni degli astronauti durante il loro viaggio nell'atmosfera, prima di raggiungere l'orbita.
Continua a leggere...


Drammatiche Immagini dell'Esplosione del Razzo Antares

Esplosione del razzo Antares dopo il lancio della Orbital Sciences, presso Wallops, Virginia. Credit: Orbital Sciences/NASA
Esplosione del razzo Antares dopo il lancio della Orbital Sciences, presso Wallops, Virginia. Credit: Orbital Sciences/NASA

Terribili notizie arrivano dagli USA. Il razzo Antares, che avrebbe dovuto portare nuovi rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale grazie alla navicella spaziale Cygnus, è esploso pochi secondi dopo il lancio. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Si tratta del primo lancio fallito per una compagnia aerospaziale commerciale degli USA. Il razzo Antares è decollato con successo 5 volte prima d'ora. Si sarebbe trattato della terza di otto missioni Cygnus sotto contratto NASA per rifornire la ISS.
Continua a leggere...