Sole Incontra Nube Interstellare Calda Milioni di Gradi Celsius

Bolla locale e la nube che incontrerà il Sole. Credit: SRS
Scienziati provenienti da diversi centri di ricerca e università di tutto il mondo suggeriscono che il nastro di emissioni di atomi energetici neutrali scoperto l'anno scorso dal piccolo satellite della NASA, IBEX, potrebbe essere spiegato da un effetto geometrico provocato dall'avvicinarsi del Sole al confine tra la Nube Locale di gas interestellare, e un altra nube di gas estremamente caldo, chiamata la "Bolla Locale". Se questa ipotesi è giusta IBEX sta catturando matteria da un vicina nube interstellare,che il Sole potrebbe attraversare tra circa 100 anni.
Continua a leggere...


Planck Svela la Polvere Galattica intorno al Sole

Polvere ripresa da Plank nelle vicinanze del Sole, nel nostro quartiere nella Via Lattea. Credit: ESA/Planck
Diciamoci la verità, se la polvere fosse cosi bella anche nella nostra esperienza di tutti i giorni, non la spazzeremmo certo via! Questa nuova immagine dalla sonda europea Planck, mostra giganteschi filamenti di polvere che si allungano per tutta la galassia. L'immagine abbraccia circa 50 gradi del cielo, mostrando il nostro vicinato stellare entro approssimativamente 500 anni luce dal Sole. "Quello che fa si che queste strutture abbiano queste forme, non è ancora ben capito"spiega Jan Tauber, scienziato e progettista ESA, per Planck. Analizzare queste strutture potrebbe aiutare a determinare le forze che modellano la nostra galassia e che scatenano la formazione di nuove stelle.
Continua a leggere...


Mappa 3D del gas interstellare intorno al Sole

mappa della regione locale esaminata, al centro in bianco la Cavità Locale

La rivista scientifica Astronomy & Astrophysics ha pubblicato,la ricerca di un team di astronomi, che ha creato una mappa 3D del gas interstellare nell'aria locale intorno al Sole. Ovviamente "locale" è una parola relativa, visto che la mappa si estende per un area di 300 parsec, e comprende misurazioni dettagliate del assorbimento da parte di più di 1800 stelle,facendo si che possano caratterizzare le proprietà del gas interstellare di ogni linea di vista.La mappa permetterà agli astronomi di capire meglio le relazioni tra l'evoluzione delle stelle è il loro scambio di materia con l'ambiente interstellare che le circonda.
Continua a leggere...