SpaceX Annuncia il Lancio del nuovo razzo Falcon Heavy

Illustrazione artistica del Falcon Heavy in volo. Credit - SpaceX
Illustrazione artistica del Falcon Heavy in volo. Credit - SpaceX

In questi giorni si sta tenendo una grande conferenza sul futuro dell'esplorazione spaziale presso il AIAA (American Institute of Aeronautics and Astronautics), e durante le presentazioni, Lee Rosen, vice-presidente per le operazioni della SpaceX, ha annunciato che la compagnia sta finendo di rinnovare la rampa di lancio per il nuovo enorme razzo (che sarà il più potente dai tempi del Saturn V), e che l'inaugurazione, con la partenza del primo Falcon Heavy, avverrà tra Aprile e Maggio nel 2016. Precedentemente all'esplosione di un Falcon 9 poco dopo la partenza, il 20 Luglio, la SpaceX aveva in programma il test del nuovo razzo prima della fine di quest'anno, ma è slittato tutto per riuscire a venire a capo degli attuali problemi tecnici e recuperare poi il tempo ed i lanci persi.
Continua a leggere...


Angara A5: Nuovo Razzo della Russia Pronto al Debutto

Razzo Angara A5 mentre viene portato verso la rampa di lancio. Credit: Roscosmos
Razzo Angara A5 mentre viene portato verso la rampa di lancio. Credit: Roscosmos

La Russia si prepara al lancio del suo nuovo vettore pesante: l'Angara 5! Si tratta del razzo più potente dai tempi di Energia, che negli anni '80 fu costruito per lanciare lo shuttle sovietico Buran. Ma la vera novità è che Angara non è tanto un razzo quanto un'intera famiglia di razzi costruiti intorno alla modularità dei componenti. Il cuore dei razzi si chiama URM (Universal Rocket Module), e montandone molti insieme si possono ottenere razzi in varie configurazioni e diverse potenze. L'A5 è il primo di questi nuovi razzi ed è anche il primo volo dell'URM nel razzo per cui fu costruito (i moduli sono già stati testati su vettori coreani).
Continua a leggere...


SpaceX Tenterà l'Atterraggio del Primo Stadio del Falcon 9

Falcon 9 SpaceX riutilizzabile Grasshopper
Nell'immagine sopra potete vedere un razzo Falcon 9 nella versione Grasshopper, ossia un progetto in cui la SpaceX mise alla prova diverse tecnologie innovative per il controllo della discesa dei vari stadi per rendere il vettore riutilizzabile. Il programma Grasshopper si è concluso con successo, permettendo quindi a SpaceX di effettuare i primi esperimenti su un razzo Falcon 9 vero e proprio. Durante uno degli ultimi lanci, i motori sono stati riaccesi per attutire la caduta nell'oceano e tutto ha funzionato come previsto, ma il prossimo passo sarà davvero spettacolare! SpaceX sta infatti costruendo una piattaforma nell'oceano per tentare l'atterraggio del primo stadio al ritorno dallo spazio in seguito al prossimo lancio.
Continua a leggere...


SpaceX: Storico Lancio del Razzo Falcon 9 in Orbita

lancio con successo del razzo Falcon 9. Nella foto si vede una singolarità Prandtl-Glauert(forme a cono intorno al razzo). Credito: Alan Walters

Quello di ieri è stato un lancio che ha fatto letteralmente la storia dell'esplorazione spaziale, e avrà sicuramente un grandissimo impatto sul futuro dei voli con astronauti e non solo. La compagnia spaziale privata SpaceX ha lanciato con successo il razzo da loro prodotto, Falcon 9. Il lancio è stato perfetto ed è stato un totale successo, riuscendo a essere puntuale in tutti i momenti prestabiliti. Il team di SpaceX ha dovuto affrontare qualche piccolo ritardo per via di iniziali piccoli problemi di telemetria, e per via di una barca che stava navigando in una zona vietata. Ma alla fine il team è riuscito a effettuare un lancio bellissimo.
Continua a leggere...


Nuovi razzi e missioni per la Russia nel 2010

concept dei nuovi razzi Rus-M

Dopo che nel agosto scorso, l'Agenzia Spaziale Russa, ha presentato al mondo il suo ambizioso piano per l'esplorazione dello spazio, ecco i primi fatti, arriverà presto una nuova generazione di razzi, che servirà per mandare nello spazio le future missioni umane.
I vari Energia space corporation, Progress e la Makeyev missile design facility , stanno finendo di progettare i razzi Rus-M.
Continua a leggere...