Plasma di Quark e Gluoni, ed esperimenti per studiarli

MIT, quark, gluoni, plasma di quark e gluoni, RHIC, acceleratore di particelle
visualizzazione di una delle prime collisioni a piena energia, tra ioni d'oro, al Relativistic Heavy Ion Collider di Brookhaven.

Per qualche milionesimo di secondo dopo il Big Bang, l'universo consisteva in una calda "zuppa" di particelle elementari chiamati quark e gluoni. Qualche microsecondo dopo, queste particelle hanno iniziato a raffreddarsi per formare i protoni ed i neutroni, i mattoni con cui costruire la materia.
Per tutto il passato decennio, i fisici intorno al mondo hanno cercato in tutti i modi di ricreare quella "zuppa", conosciuta come Plasma di Quark e Gluoni, facendo collidere nuclei atomici con abbastanza energia da produrre temperature di trilioni di gradi.
Continua a leggere...