Curiosity: Conferenza su Nuovi Risultati Lunedì 8 Dicembre

I depositi di Alexander Hills, recentemente studiati da Curiosity. Credit: NASA/JPL
I depositi di Alexander Hills, recentemente studiati da Curiosity. Credit: NASA/JPL

Dopo gli ultimi intensi mesi di lavoro da parte di Curiosity, in seguito al suo arrivo sulle pendici del Monte Sharp, il suo team di scienziati si prepara ad annunciare i nuovi risultati scientifici. Non ci sono voci ufficiali sulle scoperte, ma in base ai risultati fino ad ora resi pubblici potremo avere novità sull'analisi delle rocce polverizzate negli ultimi mesi, e forse le prime tracce di materiale organico o la scoperta di tracce di metano (che potrebbe provenire da fonti biologiche o geologiche). Ma per adesso sono solo speculazioni.
Continua a leggere...


Curiosity: Nuove Foto e Alba nel Cratere Gale

Mosaico di tre foto grezze di Curiosity che mostra l'alba in lontananza sul bordo del Cratere Gale, su Marte. Cliccate qui per ingrandire. Credit: Stuart Rankin / NASA/JPL/

Dopo due anni su Marte, il mese scorso Curiosity è finalmente giunto alle pendici della grande montagna che domina il Cratere Gale: il Monte Sharp. Nelle valli sottostanti Curiosity è riuscito a trovare segni del lago che dominava un tempo il cratere, ma molti depositi sono stati coperti da polvere ed erosi. Al contrario, il Monte Sharp è come un grande libro aperto sulla storia geologica di Marte nell'arco di miliardi di anni. La speranza del team è di trovare tracce non solo dell'acqua ma anche delle molecole organiche presenti all'epoca, per avere così un quadro più completo sulla possibilità di antica vita su Marte.
Continua a leggere...


Prime Immagini della Cometa Siding Spring da Marte

Al centro si vede la chioma della cometa Siding Spring mentre attraversa i cieli di Marte. Foto scattata dal rover Opportunity. Credit: NASA/JPL. Cliccate qui per ingrandirla
Prime notizie da Marte dopo il passaggio della Cometa Siding Spring! Gli orbiter sono tutti intatti e sono riusciti ad evitare il rischio detriti. Dalla superficie stanno arrivando le prime immagini, e gli scienziati ed astrofotografi stanno lavorando per togliere il rumore in eccesso e riuscire a vedere così la debole luce della Siding Spring che passa nei cieli marziani. Dal rover Opportunity è arrivata questa splendida foto che mostra non solo la luce della cometa ma anche una chioma tutt'attorno.
Continua a leggere...


Missioni Marziane Pronte all'Arrivo della Cometa Siding Spring

Questa domenica, il 19 Ottobre, la Cometa C/2013 A1 Siding Spring passerà ad appena 139.500 km dalla superficie di Marte! E' meno della metà della distanza che separa in media la Terra dalla Luna, ed è meno di un decimo della distanza più ravvicinata alla quale una cometa ha sfiorato la Terra a memoria d'uomo. Il passaggio sarà relativamente rapido: essa passerà a 56 km al secondo, ma la vicinanza incredibile permetterà di fare analisi fantastiche con un moltitudine di sonde. E in questo senso si sono mobilitate tutte le missioni marziane dell'USA, Europa e India.
Continua a leggere...