Indizi sulla Formazione del Sistema Solare da Stardust

immagine secondaria al microscopio elettronico del frammento di polvere Coki proveniente dalla cometa Wild 2

Uno dei risultati più sorprendenti della missione Stardust (che ha riportato sulla Terra, campioni di polvere proveniente da una cometa, nel 2006)è che le comete non sono composte soltanto da particele di ghiaccio provenienti dalle regioni esterne del sistema solare,come si pensava comunemente, ma includono anche particelle di polvere calda e fuligginosa delle regioni interne,vicine al Sole. Un nuovo studio conferma queste ipotesi,e mostra anche le prime informazioni cronologiche della comete Wild 2. La nuova scoperta dipinge un quadro estremamente caotico del primo sistema solare.

Continua a leggere...