Video da Brividi sull'Aurora Boreale in Tempo Reale

Aurora boreale vista nei cieli della Norvegia. Credit: Ole C. Salomonsen
Aurora boreale nei cieli della Norvegia. Credit: Ole C. Salomonsen

"SOARING è un cortometraggio dedicato a ciò che fa rimanere svegli molti fotografi, per tante e fredde notti, nel paesaggio artico e nelle zone rurali del Nord della Norvegia: le luci del nord. Il film è stato girato quest'autunno, tra il tardo Agosto e la metà di Novembre (2014), in zone vicino alla città di Tromso e la bellissima isola di Senja. Tutte le sequenze sono riprese in tempo reale, senza alcun timelapse (versione più veloce degli scatti ottenuti)." Questa l'introduzione dell'autore Ole C. Salomonsen, che ha girato questo corto con una camera Sony A7 e varie lenti, per mettere a nudo e sottolineare la meravigliosa bellezza di questo fenomeno.
Continua a leggere...


Nuova Spettacolare vista della Sicilia e l'Etna dallo Spazio

L'Etna e la Sicilia viste il 3 Novembre 2014 dalla Stazione Spaziale Internazionale. Credit: NASA/ESA/ISS/Alexander Gerst
L'Etna e la Sicilia viste il 3 Novembre 2014 dalla Stazione Spaziale Internazionale. Credit: NASA/ESA/ISS/Alexander Gerst

L'astronauta Alexander Gerst, dell'ESA, ha catturato una nuova immagine ad altissima risoluzione della Sicilia dalla Stazione Spaziale Internazionale. In bella mostra il vulcano Etna sta dando il meglio di sé con un pennacchio che si allunga verso ovest. E' anche il periodo delle prime grandi nevicate sulla sua cima. La fortuna è stata riuscire a riprendere l'intera zona con cielo limpido, senza troppe nuvole, il che ha permesso di mostrare il meglio del paesaggio siciliano.
Continua a leggere...


Chang'e-5 T1: Sonda Cinese Fotografa la Luna e la Terra

La Luna e la Terra insieme in una nuova strepitosa foto ottenuta dalla parte opposta della luna dalla sonda cinese Chang'e-5 T1, che sta dando prova del funzionamento delle nuove tecnologie da integrare nella futura missione Chang'e-5. Credit: CNSA
La Luna e la Terra insieme in una nuova strepitosa foto ottenuta dalla sonda cinese Chang'e-5 T1, che sta dando prova del funzionamento delle nuove tecnologie da integrare nella futura missione Chang'e-5. Credit: CNSA

Abbiamo parlato pochi giorni fa della nuova missione Chang'e-5 T1 all'interno del più vasto panorama dell'esplorazione lunare della Cina. Dopo il lancio avvenuto con successo, ieri la sonda è arrivata oltre la Luna e sta iniziando il viaggio di ritorno verso casa. Oggi sono state rilasciate alcune straordinarie immagini della Luna e della Terra insieme riprese durante il viaggio. Per il resto, la Cina è di poche parole riguardo alla missione, ma sappiamo che la fase critica sarà prevista per il rientro nell'atmosfera tra il 31 Ottobre e 1 Novembre, quando verrà messo alla prova lo scudo termico.
Continua a leggere...


Spettacolare Supercella di Tempesta nell'Oklahoma

Spettacolare supercella sulle pianure americane dell'Oklahoma. Credit: Minerva Studio /  http://www.istockphoto.com/photo/tornadic-supercell-in-the-american-plains-25460087
Spettacolare supercella sulle pianure americane dell'Oklahoma. Credit: Minerva Studio / http://www.istockphoto.com/photo/tornadic-supercell-in-the-american-plains-25460087

Una gigantesca tempesta si è formata sopra i cieli di Panhandle, nell'Oklahoma. La formazione di simili tempeste sulle grandi pianure dell'Oklahoma ha reso celebre questa regione all'interno di quella che viene chiamata "Tornado Alley", ossia un'area dell'interno degli Stati Uniti dove il meteo favorisce la continua interazione tra masse d'aria calda e masse d'aria fredda, producendo grandi tornado. Una media di 62 tempeste violente colpiscono questo stato ogni anno!
Continua a leggere...


La Gravità Della Terra Vista In HD

ESA, gravità , Terra, GOCE
La nuova mappa del campo gravitazionale terrestre, rilevato dal satellite GOCE. Credito: ESA

L'elegante e sexy nuovo satellite della ESA, chiamato GOCE, ci ha fornito finalmente una mappa dettagliata in alta definizione, del campo gravitazionale della Terra. Questo è il primo modello globale della gravità, ed è basato su soltanto 2 mesi di dati del GOCE. "GOCE sta mantenendo tutte le sue promesse, e ci sta sorprendendo tutti," dichiara Rune Floberghangen, manager della missione. "Abbiamo già identificato significanti miglioramenti nel "geode" in alta risoluzione, ed il modello gravitazionale migliorerà sempre di più man mano che arrivano i nuovi dati."
Continua a leggere...


Cambiamento Climatico Aggrava Il Problema Dei Detriti Spaziali

detriti spaziali, esplorazione spaziale, cambiamento climatico, Co2, clima
concept artistico dell'esplosione di un resto di un razzo nello spazio

Gli effetti del cambiamento climatico si possono osservare ovunque sul pianeta, ma da "New Scientist" arriva la notizia di una nuova ricerca che dimostra che il cambiamento sul clima sta influenzando anche l'ambiente spaziale. L'aumento di anidride carbonica, sta raffreddando i strati più alti dell'atmosfera, il che provoca una diminuzione della densità dell'atmosfera. Questo a sua volta si traduce in un allungamento del tempo che gli detriti passano in orbita, contribuendo al problema già grave dei detriti spaziali.
Continua a leggere...


Nuovi Esperimenti per Creare Aurore Artificiali

Aurora boreale fotografata il 13 Settembre sopra Brensholmen, Kvaløya, Troms, in Norvegia. Credit: Bernt Olsen
Nuovi esperimenti che creano aurore fatte dall'uomo stanno aiutando i ricercatori a capire meglio come l'azoto nella nostra atmosfera reagisce quando viene bombardato dal vento solare. Gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory, hanno sparato elettroni di diverse cariche energetiche attraverso una nube di gas di azoto per misurare la luce UV emessa durante questa collisione, e le scoperte mostrano che la nostra precedente idea riguardo a come si formano le aurore potrebbe essere in errore.
Continua a leggere...


Terra e Luna si sono formate più tardi del pensato

la Terra vista dalla missione Apollo 8 intorno alla Luna

Secondo la teoria attualmente più accreditata, la Terra e la Luna si sono venute a formare in seguito ad una gigantesca collisione tra due pianeti delle dimensioni di Venere e Marte. Fino ad ora si pensava che questo fosse successo quando il Sistema Solare aveva soltanto 30 milioni di anni, quindi circa 4.537 milioni di anni fa. Ma alcune nuove ricerche del Istituto Niels Bohr, mostrano che la Terra e la Luna si devono essere formate ben più tardi, forse addirittura 150 milioni di anni dopo la formazione del sistema solare.
Continua a leggere...


Risolto il Paradosso del Giovane Sole Pallido?

una spessa nebbia simile a quella di Titano potrebbe aver coperto la Terra diversi miliardi di anni fa, proteggendo la vita appena emersa sul pianeta dai raggi UV che la danneggiavano. Credito: NASA/JPL/SSI

I modelli dell'evoluzione del Sole indicano che un tempo era il 30% meno luminoso, proprio durante l'inizio della Terra. Ma, in qualche modo la superficie della Terra era comunque rimasta abbastanza calda da far emergere la vita primordiale. Un nuovo studio, insieme ad uno sguardo attento alla luna di Saturno, Titano, hanno fornito importanti indizi riguardo a come il Sole potrebbe aver mantenuto comunque la giovane Terra abbastanza calda. Gli scienziati dicono che una spessa nebbia organica che avvolgeva la Terra diversi miliardi di anni fa potrebbe essere stata molto simile a quella che adesso copre Titano, e avrebbe protetto la vita sulla Terra dai danni dei raggi UV, mentre allo stesso tempo riscaldava il pianeta.
Continua a leggere...