Luce del Sole si Riflette nei Laghi di Titano

Mosaico nel vicino-infrarosso dei laghi e l'atmosfera di Titano, creato con le foto scattate di recente dalla sonda Cassini. La luce del Sole la vedete come il riflesso arancione speculare. Il mare più grande è il Kraken Mare, appena nord di un enorme arcipelago. Credit: NASA/JPL-Caltech/Univ. Arizona/Univ. Idaho
Mosaico nel vicino-infrarosso dei laghi e dell'atmosfera di Titano, creato con le foto scattate di recente dalla sonda Cassini. La luce del Sole è il riflesso arancione speculare. Il mare più grande è il Kraken Mare, appena a nord di un enorme arcipelago. Credit: NASA/JPL-Caltech/Univ. Arizona/Univ. Idaho

Dopo un recente sorvolo ravvicinato della grande luna Titano, satellite naturale di Saturno, la sonda Cassini si è girata per catturare alcune immagini nel vicino-infrarosso ed ha ripreso il bagliore del Sole che si riflette nei laghi di idrocarburi liquidi nelle regioni del Polo Nord. Non è la prima volta che viene fotografato questo bagliore, ma questa volta i dettagli sono molto maggiori e si può anche notare la morfologia della superficie, con grandi arcipelaghi immersi nel Mare Kraken.
Continua a leggere...


Cassini: Straordinarie Immagini da Saturno

Saturno e la spettacolare serie esagonale di tempeste che circonda il suo Polo Sud in questa recente immagine dalla sonda Cassini, montata da Ian Regan. Cliccate qui per ingrandire. Credit: NASA/JPL/Ian Regan

La sonda Cassini continua a regalarci grandissime scoperte e foto da brividi dall'orbita di Saturno anche dopo 10 anni in orbita. Per molti versi sarà come aver lanciato una nuova sonda verso Titano perché la nuova missione di Cassini, che si estenderà fino al 2017, ci regalerà nuove fotografie ed analisi derivanti da prospettive mai raggiunte prima. La sonda, infatti, si tufferà tra gli anelli del pianeta e viaggerà tra le orbite estremamente ravvicinate di Titano, Encelado e Saturno. Mentre attendiamo, ecco alcune delle più recenti e spettacolari immagini di Saturno e delle sue lune:
Continua a leggere...


Creati Composti Prebiotici con Atmosfera Simile a quella di Titano

Immagine ottenuta dalla sonda Cassini in orbita intorno a Saturno, il 15 ottobre 2007. Si vedono gli anelli A ed F di saturno, con la piccola luna Epimeteo sopra, e grande sullo sfondo Titano.

Un team di scienziati dell'Università di Arizona annuncia di essere riusciti ad ottenere le prime prove sperimentali che un atmosfera ricca in azoto può produrre grandi quantità di macromolecole organiche. La scoperta indica che tipo di molecole organiche potremmo trovare su Titano, la luna di Saturno, che gli scienziati guardano come un modello per la chimica prebiotica della Terra.
Continua a leggere...


Cassini si prepara a Tuffarsi nell'Atmosfera di Titano

Titano, NASA, Cassini, atmosfera, campo magnetico di Titano
concept di Cassini mentre si avvicina alla ionosfera di Titano

La sonda spaziale della NASA, Cassini, effettuerà il suo tuffo più profondo di sempre nell'atmosfera di Titano nella mattina del 21 giugno, 20 giugno ora Pacifica. Il sorvolo di questo fine settimana, che è il 71 essimo della missione(anche se è chiamato "T70), porterà Cassini 70 km più in basso nell'atmosfera di Titano, di quando non abbia mai fatto prima.
Continua a leggere...


Vita su Titano sta consumando l'Idrogeno e l'Acetilene ?

un concept artistico che rappresenta un lago di metano con la nebbiosa atmosfera intorno ad esso

Due nuove ricerche basate sui dati della sonda Cassini indagano in profondità sull'attività chimica sulla superficie della luna di Saturno,Titano. E mentre nessuna chimica non-biologica offre una sola possibile spiegazione per le cose osservate, alcuni scienziati pensano che queste impronte chimiche sono un possibile argomento a favore dell'esistenza di forme di vita primitive ed esotiche, che vivrebbero quindi in abbondanza sulla superficie di Titano. Secondo una delle teorie spiegate dai astrobiologi, le impronte soddisfano due importanti condizioni necessarie per l'esistenza di una forma di vita "basata sul metano".
Continua a leggere...


Cassini: Sorvoli di Encelado e Titano in meno di 2 giorni

A sinistra, Enceladus, con i suoi getti d'acqua illuminati da dietro dal Sole e ripresi qui da Cassini, a destra invece un mosaico completo di Titano sotto le sue nubi

Il sogno proibito di tutti gli appassionati della missione Cassini si avvera! Infatti la sonda compierà ben 2 sorvoli aprofonditi da molto vicino di due delle più enigmatiche e affascianti lune del Sistema Solare, il tutto in meno di 48 ore !! Encelado e Titano sono allineati nel modo giusto da permettere a Cassini di analizzare entrambi l'uno dopo l'altro.
Continua a leggere...


Contando i Crateri di Titano

immagine di Titano,osseravato dalla sonda Cassini, credito: NASA/JPL

Riuscire a determinare il numero di crateri presenti su Titano, potrebbe aiutare gli scienziati a capire l'età della luna, e il suo potenziale per la vita. A questo scopo, una nuova ricerca presentata sulla rivista Icarus, fornisce il più recente conteggio del numero totale di crateri d'impatto trovati finora sulla luna Titano.
Continua a leggere...


Vita Microbica nel Lago di Asfalto Liquido Pitch Lake

Pitch Lake è quasi letteralmente un lago pieno di asfalto liquido! Credit: wikimedia
Gli scienziati sono riusciti a trovare vita in un lago di idrocarburi, che è probabilmente la cosa più vicina ai laghi di idrocarburi che possiamo trovare su Titano. Il lago Pitch Lake, è un lago estremamente velenoso,molto male odorante, e infernale, che si trova nell'isola caraibica di Trinidad e Tobago. Il lago è pieno di asfalto bollente,che ribolle di vari gas di idrocarburi velenosi, insieme a tanto diossido di carbonio. L'acqua è scarsissima qui, è sicuramente è molto al di sotto dei livelli che normalmente sono considerati utili per qualsiasi forma di vita.
Queste condizioni aliene hanno fatto di Pitch Lake un luogo di straordinario interesse per gli astrobiologi.Tutti si sono sempre chiesti se,date le somiglianze con Titano,potrebbero mai vivere delle forme di vita. Oggi, Dirk Schulze-Makuch della Washington State University,insieme ad alcuni compagni, sono riusciti a dare una risposta.E che risposta: Hanno scoperto che non solo c'è vita nel Pitch Lake, ma è abbondantissima. Ogni gramo di asfalto sciolto bollente, contiene più di 10^7 cellule viventi.
Continua a leggere...


La Vita Puzzolente ed Esplosiva di Titano


Potrebbe esserci vita su Titano? Se si, un astrobiologo dice che gli umani probabilmente non potrebbero avere incontri ravvicinati con i "Titaniani" è vivere per raccontarlo. "Hollywood avrebbe dei problemi con questi alieni",dice Dr. William Bains. "Basterebbe prenderne uno sullo Starship Enterprise e comincerebbe a bollire per poi prendere fuoco,e alla fine il fumo rimasto ucciderebbe chiunque intorno. Anche solo odorarlo sarebbe davvero un'esperienza terribile. Ma forse è appunto ancor più interessante proprio per la sua strana natura. Sarebbe abbastanza triste se gli alieni che troveremmo la fuori per la galassia, fossero uguali a noi, o magari con solo la pelle blu e le code."
Nella sua Bains parla delle grandi difficoltà che potremmo incontrare nell'incontro con altre specie aliene, che vanno oltre quelle culturali. Potrebbero esserci conseguenze dannose non intenzionate per una o entrambe le specie.
Continua a leggere...


ARES: Proposto Aereo per Esplorare Titano

modello del aereo proposto per l'esplorazione di Marte, ora pensato per Titano

Nei ultimi 25 anni, sono stati di continuo proposti e riproposti vari tipi di aerei per l'esplorazione di Marte. Il vantaggio ovviamente sarebbe quello di poter fare osservazioni e studi da un altezza di solo qualche km, invece delle centinaia di km come adesso con i orbiter. I svantaggi invece sarebbero che Marte è un posto difficile per volare, data la sottigliezza dell'atmosfera,in più il carburante basterebbe per poche ore. L'ultima proposta seria,riguardava un prototipo chiamato ARES,presentato durante una competizione. La missione non fu scelta,ma adesso,sulla base anche di quell'idea, una nuovo proposta arriva per creare un aereo per l'esplorazione di Titano. Per Titano si discute già di un pallone aerostatico,ma data la densa atmosfera, e la gravità minore, far volare un aereo sarebbe 1000 volte più facile su Titano che su Marte, e 20 volte più facile che farlo volare sulla Terra.
Continua a leggere...